Lo sciroppo d’acero è un alimento ricco di manganese, zinco, potassio, sodio, ed altri minerali, quindi serve per disintossicare e smobilizzare gli eccessi di grasso accantonati a riserva. L’abbinamento al succo di limone rende ancora più completa questa azione di disintossicazione e riattivazione cellulare.

Durante tale dieta si consiglia un digiuno totale, che permetterà un vero ripristino delle funzioni vitali e una vera e profonda disintossicazione, ne conseguirà una perdita di peso, rigenerando e ripulendo l’intero organismo. Tale prodotto contiene tutte le sostanze nutritive vitali richieste dall’organismo e si può effettuare per 7/10 giorni, l’indicatore della progressiva purificazione si vedrà dalla lingua. Essa inizialmente si copre di una patina più o meno scura, compare alito e sapore cattivo in bocca, anche le urine si intorpidiscono. Successivamente tutto volgerà al meglio.

PREPARAZIONE:

In un bicchier d’acqua naturale da 300 ml porre due cucchiai di sciroppo e il succo di mezzo limone più un pizzico di peperoncino rosso in polvere. Viene aggiunto il peperoncino perché è ricco di vitamine e scioglie il muco intestinale. Bere da 6 a 12 di questi preparati; assumere di tanto in tanto un blando lassativo per meglio purificarsi. Inizialmente riprendere l’alimentazione con cibi liquidi e solo dopo 2/3 giorni con quelli solidi come carne o pane.